Chiesa di San Sigismondo

Nella piccola frazione di Vion spicca la chiesa di San Sigismondo, ricordata nel 1537. 

Ha due finestre oblunghe nel presbitero ed una rotonda sopra la porta. L’interno è una navata e l’altare di legno intagliato è opera di Simone Ramus da Cavareno, mentre la decorazione fu eseguita nel 1710 da Vittorio Emer di Dermulo. Sopra l’altare è posta una pregevole pala raffigurante San Sigismondo. 
A questa chiesetta, un tempo, si fermavano per prendere l’acqua santa e recitare una preghiera i contadini che ancora prima dell’albeggiare transitavano per Vion diretti in montagna.

Tipologia di luogo
Chiesa
Collocazione geografica

Come arrivare

Mercoledì, 26 Novembre 2014

Questionario di valutazione

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam

© 2018 Comune di Predaia powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl