Sede di Coredo

Sala ragazzi

  

  

Le origini della biblioteca di Coredo, Sfruz Smarano risalgono al 1990, quando viene istituito il Consorzio per il servizio bibliotecario fra i tre comuni. Un forte impulso alla fondazione della biblioteca di Coredo è dato dal giornalista Giampietro Rolandi, che beneficia il Comune di Coredo di un lascito ereditario con il vincolo che fosse destinato a strutture ed attività culturali. Il Comune di Coredo acquista, ristruttura e attrezza il vecchio caseificio per alloggiarvi la biblioteca.

Sala studio - fondo principale

   

Il 1° marzo 2018 la Biblioteca di Coredo si è trasferita nella nuovissima sede in Via Venezia 12.

La nuova biblioteca, ampia e luminosa, è strutturata su due piani:

- emeroteca e sala bambini e ragazzi al piano terra

- sala narrativa, fondo principale e sala studio al I piano.

  

  

Sala studio - fondo principale/saggistica

  

Sala Narrativa - fondo trentino e novità 

   

Le specializzazione di Coredo sono: didattica, psicologia, storia.

 

Orari di apertura

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
10.00-12.00* 10.00-12.00 10.00-12.00* 10.00-12.00* 10.00-12.00  
14.00-18.30 14.00-18.30 14.00-18.30 14.00-18.30    
20.00-21.30          

(*) solo luglio ed agosto

Giovedì, 08 Settembre 2016 - Ultima modifica: Giovedì, 01 Marzo 2018

Questionario di valutazione

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam

© 2019 Comune di Predaia powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl